1

DIRITTO ECONOMIA EUROPA PRIMA PAGINA

Diritto d’autore online, via libera dal Parlamento europeo

Riteniamo doveroso tornare su un argomento affrontato a volo d’uccello in uno degli ultimi numeri, le nuove regole sul copyright in Internet, alla luce dell’approvazione, da parte del Parlamento europeo, della direttiva con 348 voti a favore, 274 contrari e 36 astenuti.

Continua a leggere…
2

ECONOMIA FISCALITA IVA PRIMA PAGINA

Beni noleggiati e detraibilità dell’IVA versata all’importazione

L’Agenzia delle entrate, con risposta n. 6 dell’11 gennaio 2019, ha fornito chiarimenti riguardo alla detrazione dell’IVA assolta all’importazione di beni concessi in noleggio. Una società (Alfa), che fa parte di un gruppo multinazionale

Continua a leggere…
3

ECONOMIA FISCALITA

Affitti con cedolare secca a studenti universitari tramite cooperative

Confedilizia, la Confederazione italiana della proprietà edilizia, ha presentato una richiesta di consulenza giuridica in materia di cedolare secca, riguardante l’interpretazione dell’art. 3, comma 6-bis, del D.lgs. 23/2011. Nello specifico, si chiedono chiarimenti in merito all’applicazione del regime di tassazione opzionale agevolato della cedolare secca, sostitutivo dell’IRPEF e delle relative addizionali e anche delle imposte di registro e di bollo sul contratto di locazione. Continua a leggere…

4

ECONOMIA

Enea e Sviluppo economico, è online il portale per il bonus casa

L’Enea ha reso disponibile online un nuovo sito dedicato alle ristrutturazioni edilizie, che comportano anche un risparmio energetico e/o l’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia, realizzate a partire dall’anno 2018.

E’ sufficiente registrarsi, inserire i propri dati e quelli dell’immobile oggetto della ristrutturazione, indicare i lavori eseguiti e trasmettere il tutto entro 90 giorni dalla fine dei lavori o dal collaudo; per gli interventi già conclusi, il termine dei 90 Continua a leggere…

5

ECONOMIA EUROPA NEWS

News dall’Europa

Borse di studio per la ricerca, gli Italiani sul secondo gradino del podio Il Consiglio europeo per la Ricerca (Erc) ha assegnato fondi per 573 milioni di euro. I ricercatori italiani sono al secondo posto, preceduti solo dai tedeschi, premiati con 49 borse. La non novità è che i fondi voleranno soprattutto all’estero, visto che dei 35 italiani premiati soltanto 13 fanno ricerca nel nostro Paese. Delle quasi 2.400 proposte valutate, sarà finanziato circa il 12%. Gli Erc Consolidator Grant, Continua a leggere…

6

ECONOMIA NEWS

News dall’Italia

Sentenze penali, dal 2019 l’avviso di deposito sarà telematico. Il Ministero della Giustizia comunica che dal 1° gennaio 2019 l’avviso di deposito delle sentenze penali dal Tribunale alla Procura Generale sarà digitale. Un altro passo verso il Processo penale telematico, reso possibile dall’installazione su tutti i server distrettuali dei moduli aggiornati del Sistema informativo della cognizione penale (Sicp), che ridurrà i tempi di passaggio, il consumo di carta e i costi. Il tribunale potrà Continua a leggere…

7

ECONOMIA FISCALITA

Cessione del credito da ecobonus e rischio sismico: l’atto non si registra

Alla luce dei quesiti ricevuti per ottenere chiarimenti sulla cessione del credito corrispondente alle detrazioni spettanti per interventi di riqualificazione energetica degli edifici (ecobonus) e per quelli finalizzati alla riduzione del rischio sismico (sisma bonus), l’Agenzia delle Entrate ha risposto pubblicando la risoluzione n. 84/E del 5 dicembre 2018. Continua a leggere…

8

DIRITTO ECONOMIA EUROPA

Dall’Europa norme più severe contro il riciclaggio

Lo scorso 11 ottobre il Consiglio dell’Unione europea ha adottato una nuova direttiva sulla lotta al riciclaggio, che introduce nuove disposizioni di diritto penale volte a contrastare e bloccare l’accesso dei criminali alle risorse finanziarie, comprese quelle utilizzate per attività terroristiche. Riguardo agli aspetti di diritto penale, la direttiva integra quella relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo, adottata formalmente nel maggio 2018. Continua a leggere…

9

ECONOMIA

Come pagare meno tasse senza evadere il Fisco

Quella che presentiamo all’attenzione dei nostri lettori è una serie di consigli utili per risparmiare del denaro utilizzando in maniera lecita le opportunità offerte dalle norme fiscali vigenti. Non parliamo, infatti, di evasione né di elusione fiscale, ma di deduzioni e detrazioni, ovvero gli “sconti” concessi dal Fisco e le condizioni previste per avvalersene e ridurre il peso delle tasse da pagare. Continua a leggere…

10

ECONOMIA EUROPA NEWS

News dall’Europa

Contratti a termine, sanzioni per gli abusi. La dipendente di un ente lirico di Roma tra il 2007 e il 2011 ha lavorato sempre con contratti a termine, svolgendo le stesse mansioni dei colleghi con contratto tempo indeterminato, senza che nei suoi contratti fossero esposte le esigenze tecniche, organizzative o produttive specifiche che avrebbero giustificato la loro conversione a tempo determinato. Questi i motivi di ricorso alla Corte di giustizia europea, che con sentenza sulla causa C-331/17 dello Continua a leggere…

11

ECONOMIA FISCALITA

Affitto e universitari fuori sede, ecco quando la sede è disagiata

In materia di affitti agli studenti universitari la norma originaria (art. 15, comma 1, lett. i-sexies del TUIR) prevedeva la detrazione del 19% dei canoni di locazione derivanti dai contratti di locazione stipulati (o rinnovati) ai sensi della legge 431/1998 dagli studenti iscritti a un corso di laurea presso una università situata in un Comune diverso da quello di residenza, distante almeno 100 chilometri e comunque in una provincia diversa, per immobili nello stesso Comune in cui ha sede l’università o in Comuni limitrofi, per un importo non superiore a 2.633 euro. Continua a leggere…

12

ECONOMIA EUROPA FISCALITA

Lotta alle frodi contro l’Ue, il primato all’Italia

Dalla presentazione della Relazione annuale 2017 del Comitato nazionale per la lotta contro le frodi all’Ue (Colaf) si ricava che nel 2017 l’Italia è un Paese leader nell’Unione, quello che ha perseguito di più le frodi contro l’Ue e che dal 2004 a oggi ha evitato che la Commissione rimborsasse indebitamente 61 milioni di euro. Solo nel 2017 la diminuzione degli importi riguardanti casi di irregolarità o frode è calata del 16% che equivale a un risparmio di 18 milioni di euro rispetto all’anno precedente. Continua a leggere…

13

ECONOMIA NEWS

News dall’Italia

Lavoro, nuova delega agli intermediari. Con un messaggio dello scorso 8 agosto, per assicurare la massima trasparenza e permettere ai datori di lavoro un riscontro delle deleghe detenute dall’INPS, l’Istituto invierà all’intermediario che ha inserito la delega (e per conoscenza al datore di lavoro), una comunicazione di conferma di attivazione di nuova delega. Una comunicazione sarà inviata anche a eventuali intermediari delegati in precedenza, per la stessa azienda, con l’indicazione se il nuovo soggetto delegato ne ha revocato o mantenuto temporaneamente o senza limiti la delega. Continua a leggere…

14

ECONOMIA FISCALITA

Residenza fiscale all’estero, impatrio e benefici fiscali

Un cittadino italiano chiede chiarimenti in relazione all’applicabilità al suo caso personale del regime speciale per i lavoratori impatriati, disciplinato dall’art. 16 del D.lgs. 147/2015, che al fine di incentivare il trasferimento in Italia di lavoratori con alte qualificazioni e specializzazioni prevede la concessione di incentivi fiscali sotto forma di imponibilità del reddito conseguito in Italia nella misura del 50% in favore di persone che trasferiscano la residenza nel territorio dello Stato. Continua a leggere…

15

ECONOMIA EUROPA

Dall’Unione europea nuove regole per le libere professioni

La Direttiva (UE) 2018/958 “del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28 giugno 2018, relativa a un test della proporzionalità prima dell’adozione di una nuova regolamentazione delle professioni” (pubblicata sulla GU L 173 del 9/7/2018), introduce l’obbligatorietà della valutazione preliminare di ciascuna regolamentazione riguardante la libera professione. Diventa quindi obbligatorio, per tutti gli Stati dell’Unione europea – con l’intento dichiarato Continua a leggere…

16

ECONOMIA FISCALITA

Studi di settore, novità e regole per il 2018

La circolare 14/E del 6 luglio 2018 (“Studi di settore e parametri – periodo di imposta 2017”) contiene una serie le informazioni sugli studi di settore, giunti all’ultimo anno di applicazione, tra le quali i correttivi da applicare alle imprese minori in contabilità semplificata, le principali novità per territorialità e nuova modulistica e le relative regole di compilazione. Continua a leggere…

17

ECONOMIA NEWS

News dall’Italia

La truffa non va in vacanza: falsi rimborsi fiscali e del canone Rai. E anche in agosto l’Agenzia delle Entrate segnala nuovi tentativi di imbrogliare i contribuenti, e ribadisce di fare attenzione alle e-mail truffa sui rimborsi fiscali e di cancellare le false comunicazioni contenenti tentativi di phishing. Sono stati numerosi i cittadini che hanno comunicato di aver ricevuto nella propria casella di posta elettronica un messaggio (truffaldino) con il quale l’Agenzia li avrebbe informati Continua a leggere…

18

ECONOMIA FISCALITA

I dubbi della Srl che sceglie il regime catastale

Le società di persone, le società a responsabilità limitata e le società cooperative che rivestono la qualifica di società agricola possono optare per la tassazione su base catastale in alternativa al regime analitico del reddito d’impresa (art. 1, comma 1093, legge n. 296/2006). Al fine di ricevere chiarimenti in merito all’opzione per il regime cosiddetto “catastale”, una società di capitali il cui oggetto sociale consiste principalmente nell’esercizio delle attività agricole previste dall’art. 2135 del codice civile, Continua a leggere…

19

ECONOMIA FISCALITA

Impatriati: due strade per il rimborso delle maggiori imposte

Il D.lgs. 147/2015 – “Disposizioni recanti misure per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese” – all’art. 16, comma 1, ha introdotto un particolare regime agevolativo in favore dei cosiddetti lavoratori impatriati secondo il quale, a decorrere dall’anno d’imposta 2016, in presenza delle condizioni richieste, il reddito prodotto in Italia da lavoratori che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato concorre alla formazione del reddito complessivo limitatamente al 70% del suo ammontare per l’anno d’imposta 2016 e al 50% del suo importo a partire dall’anno di imposta 2017 (a seguito delle modifiche apportate dall’art. 1, comma 150, lett. a), n. 2, della legge 232/2016). Continua a leggere…

20

ECONOMIA

Transfer pricing, il provvedimento attuativo delle Entrate

L’iter di adeguamento della normativa nazionale in materia di prezzi di trasferimento (transfer pricing) si è concluso dopo l’emanazione del decreto del 14 maggio 2018 del Ministero dell’Economia.

E come vi avevamo preannunciato nelle “puntate precedenti”, torniamo a parlare di tranfer pricing alla luce dell’approvazione in via definitiva del provvedimento attuativo dell’Agenzia delle Entrate (Prot. n . 108954/2018) che permette di Continua a leggere…

21

ECONOMIA FISCALITA

Contratti a canone concordato non assistiti, per gli sconti fiscali serve l’attestazione

Con un interpello riguardante l’applicazione dell’imposta di registro e dell’imposta di bollo, la federazione provinciale di un sindacato unitario nazionale ha chiesto chiarimenti in materia di contratti di locazione a uso abitativo a canone concordato ‘non assistiti’, in particolare ai fini del riconoscimento delle agevolazioni tributarie. Continua a leggere…

22

ECONOMIA FISCALITA

Contratti a canone concordato, non dovute le imposte di registro e di bollo

La Federazione provinciale di un Sindacato unitario nazionale ha presentato un interpello riguardante l’applicazione dell’imposta di registro e di bollo.

Il decreto 16 gennaio 2017 del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministro dell’Economia ha individuato, tra l’altro, i criteri generali per la realizzazione degli accordi da definire in sede locale per la stipula di Continua a leggere…

23

ECONOMIA

Transfer pricing, il confronto tra gli operatori e il decreto del Mef

Come anticipato nella precedente pubblicazione, vi illustriamo gli esiti dell’incontro tenutosi lo scorso 8 maggio 2018 al Ministero dell’Economia e Finanze fra gli operatori per discutere commenti e contributi pervenuti nell’ambito della consultazione pubblica chiusa il 21 marzo sul pacchetto di misure sui prezzi di trasferimento. Il tavolo si è incentrato sulle ipotesi di modifica allo schema di Decreto ministeriale di recepimento delle linee guida Ocse e allo schema di Continua a leggere…

24

ECONOMIA

Transfer pricing, lo schema del provvedimento delle Entrate

Facendo seguito all’articolo pubblicato nel numero precedente, e in attesa di informarvi sull’incontro svolto al Ministero dell’Economia e Finanze con gli operatori per discutere dei commenti e dei contributi pervenuti nell’ambito della consultazione pubblica sul pacchetto di misure sui prezzi di trasferimento, in questa sede trattiamo dello “Schema di provvedimento direttoriale previsto dall’art. 31-quater, DPR n. 600/1973”, uno dei documenti oggetto di valutazione, Continua a leggere…

25

ECONOMIA FISCALITA

Ricerca e sviluppo, torniamo sul credito d’imposta

Nel dicembre dello scorso anno abbiamo commentato la risoluzione delle Entrate n. 12272017, emanata per rispondere a una richiesta di consulenza specifica presentata da un’associazione rappresentativa di imprese e parchi tecnologici e scientifici attivi nei diversi settori delle scienze della vita che promuovono lo sviluppo e la tutela delle biotecnologie in tutte le aree di applicazione: il quesito, in particolare, riguardava i contratti sui prototipi, il loro contenuto e i costi di esternalizzazione. Continua a leggere…

26

ECONOMIA

Transfer pricing: Mef, consultazione pubblica e contributi degli operatori

La scorso 21 marzo si è conclusa la consultazione pubblica intrapresa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo alle bozze di documenti elaborati da un gruppo di lavoro composto dal Dipartimento Finanze del Mef, Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza in materia di prezzi di trasferimento, materia complessa che coinvolge in maniera importante le attività dei gruppi multinazionali, in relazione all’attuazione della nuova disciplina introdotta dal decreto legge Continua a leggere…

27

ECONOMIA LAVORO

Lavori antisismici su immobili non utilizzati a fini produttivi: si alla detrazione

Una società, tramite istanza di interpello, ha posto un quesito riguardante la detrazione per lavori antisismici (art. 16, comma 1-bis, DL 63/2013) effettuati su immobili destinati alla locazione.

In particolare, ha dichiarato di voler eseguire interventi di miglioramento sismico sul fabbricato di sua proprietà, ubicato in un Comune classificato in zona sismica 3, con l’obiettivo di ottenere una riduzione di Continua a leggere…

28

ECONOMIA FISCALITA

Ecofin e imposta sulle società: elusione e nuovi obblighi per gli intermediari

Poiché le strutture di pianificazione fiscale transfrontaliera diventano sempre più sofisticate, per gli Stati membri risulta sempre più complicato proteggere le basi imponibili nazionali dall’erosione.

Con un comunicato stampa il Consiglio Economia e Finanza (Ecofin) informa che, rispetto al fenomeno dell’elusione dell’imposta sulle società, è stato raggiunto un accordo sugli intermediari fiscali. Continua a leggere…

29

ECONOMIA LEGGE

Acquisto di carburante e detraibilità IVA: vietato pagare in contanti

Nel sito dell’Agenzia delle Entrate è stato pubblicato il provvedimento n. 73203 del 4 aprile 2018, che in attuazione delle disposizioni introdotte in materia dalla legge di bilancio 2018 (n. 205/2017) individua, oltre alle carte di credito/debito e prepagate, gli ulteriori mezzi di pagamento ritenuti idonei ai fini della detrazione IVA per l’acquisto di carburanti e lubrificanti (art. 19-bis, DPR 633/1972) e la deducibilità Continua a leggere…

30

ECONOMIA

Il fondo per il cargiver familiare: sostegno a chi assiste infermi, anziani e disabili

I fondi destinati a finalità di carattere sociale rappresentano uno strumento indispensabile della politica socio-assistenziale di un Paese e anche il nostro, pur in un periodo di crisi e con la costante precarietà dei conti, l’enormità del debito pubblico, ecc. ecc., è riuscito a dedicare delle risorse – certo non bastevoli, ma tant’è… – destinate annualmente al finanziamento di misure a sostegno della famiglia e al contrasto alla povertà. Con le ultime leggi di stabilità sono state Continua a leggere…

31

ECONOMIA

Obblighi contributivi, reato penale o amministrativo. La Cassazione dà ragione all’INPS

Con il Messaggio n. 437 del 31 gennaio 2018, l’INPS fornisce dei chiarimenti in merito alla depenalizzazione delle ipotesi di reato in materia di lavoro e previdenza obbligatoria, indicando il periodo annuo di riferimento per il calcolo del limite di omesso versamento delle ritenute previdenziali, confermando i criteri per determinare l’importo complessivo superiore a 10.000 euro annui. Continua a leggere…

32

ECONOMIA EUROPA

Mifid 2, maggiori tutele e più trasparenza per i risparmiatori

Negli ultimi anni è aumentato il numero degli investitori che operano nei mercati finanziari ed è diventata ancora più complessa l’ampia gamma di servizi e strumenti che viene loro offerta. Alla luce di questi sviluppi si è ritenuto opportuno che il quadro giuridico dell’Unione disciplini tutte le attività destinate agli investitori, stante la necessità di assicurare al tal fine il grado di armonizzazione necessario per poter offrire agli investitori un elevato livello di protezione e permettere alle imprese di Continua a leggere…

33

ECONOMIA LEGGE

Le agevolazioni per lo sport: stadi, attività dilettantistiche e incentivi per le periferie

Un’attenzione particolare la legge di bilancio 2018 (n. 205/2017) l’ha riservata allo sport, come testimonia la rilevanza delle misure adottate: un credito d’imposta per modernizzare gli impianti calcistici e per ristrutturare quelli sportivi pubblici, la possibilità di esercitare attività sportive dilettantistiche a scopo di lucro, la franchigia per compensi sportivi elevata da 7.500 a 10.000 euro. Continua a leggere…

34

DIRITTO ECONOMIA

Comune e Organizzazione di volontariato: tassazione di un contratto d’appalto

Il Sindaco di un Comune ha presentato istanza di interpello ordinario in merito alla tassazione, ai fini dell’imposta di registro e dell’imposta di bollo, di un contratto d’appalto stipulato tra il Comune e un’Organizzazione di volontariato.

In particolare il Comune, con una determinazione del giugno 2017, ha affidato in appalto il servizio di mantenimento e custodia dei cani e gatti randagi a un’associazione di volontariato regolarmente iscritta nel Registro delle organizzazioni Continua a leggere…

35

ECONOMIA

Lavoro irregolare, affitti in nero, dichiarazioni infedeli, tasse troppo alte… quanto si evade…

In una news del 6 gennaio 2018, l’Ufficio Studi Cgia affronta – e non certo per la prima volta – il tema dell’evasione elaborando gli ultimi dati Istat disponibili, riferiti al 2015 e contenuto nel report “L’economia non osservata nei conti nazionali”, presentato nello scorso mese di ottobre. Continua a leggere…

36

ECONOMIA LEGGE

Detrazione fiscale per il verde in terrazze e giardini

Tra le novità introdotte dalla Legge di bilancio 2018 (n. 205/2017) è prevista la detrazione ai fini IRPEF del 36% delle somme spese per lavori di sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione di pozzi e per la realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili. Continua a leggere…

37

DIRITTO ECONOMIA

Erogazioni liberali alla cultura (Art-Bonus): quali requisiti

Una Fondazione di diritto privato costituita per iniziativa di un Ministero ha chiesto all’Agenzia delle Entrate delucidazioni riguardo alla corretta applicazione del credito d’imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura previsto dall’art. 1 del decreto-legge n. 83/2014 (il cosiddetto “Art Bonus”). Continua a leggere…

38

ECONOMIA FISCALITA

Come pagare meno tasse senza essere evasori, anzi…

Quella che presentiamo all’attenzione dei nostri lettori è una serie di consigli utili per risparmiare qualcosa nella veste di cittadini-contribuenti, utilizzando legalmente le opportunità offerte dalle norme fiscali vigenti. Non si parla, quindi, di evasione, né di sistemi paralleli come l’elusione fiscale: si parla, invece, di deduzioni e detrazioni, ovvero gli “sconti” concessi dal Fisco e le condizioni previste per avvalersene e ridurre le tasse da pagare. Continua a leggere…

39

ECONOMIA LEGGE

Impresa familiare: gli utili spettano al convivente dello stesso sesso, nonostante … l’INPS

La legge 20 maggio 2016, n. 76 – “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”, la cosiddetta legge Cirinnà – con l’art. 1 ha introdotto nell’ordinamento nazionale l’istituto dell’unione civile tra due persone dello stesso sesso e ha regolamentato il regime delle convivenze di fatto, che in base al comma 36 del medesimo art. 1 è definito come quello esistente fra “due Continua a leggere…

40

ECONOMIA FISCALITA

Mef, il Fondo di garanzia per la prima casa

Il “Fondo di garanzia per la prima casa”, istituito presso il Ministero dell’Economia e Finanze (art. 1, comma 48, lett. c, legge 147/2013 di Stabilità 2014) – reso operativo da un protocollo d’intesa con l’Associazione bancaria italiana e che vede collaborare 174 banche e intermediari finanziari – prevede il rilascio di garanzie a copertura del 50% della quota capitale dei mutui ipotecari (fino a 250.000 euro) Continua a leggere…

41

ECONOMIA FISCALITA

Pubblicati i primi modelli Isa che pensionano gli studi di settore

Con gli Indici sintetici di affidabilità (Isa) per i titolari di attività di impresa, arti o professioni, l’Agenzia delle Entrate ha sostituito gli studi di settore con l’obiettivo dichiarato di aumentare la collaborazione fra contribuenti e Amministrazione finanziaria. Si tratta di indicatori che misurano dati e informazioni relativi a più periodi d’imposta attraverso un metodo statistico-economico, fornendo una sintesi di valori che Continua a leggere…

42

ECONOMIA

Pensione e redditi da lavoro autonomo, chi deve dichiarare

L’art. 10 del D.lgs. 503/1992, nell’introdurre il divieto di cumulo della pensione con eventuali redditi da lavoro autonomo, al comma 4 prevede che ai fini dell’applicazione del divieto i titolari di pensione devono presentare all’ente che eroga la pensione la dichiarazione dei redditi da lavoro autonomo riferiti all’anno precedente, entro lo stesso termine previsto per la dichiarazione ai fini IRPEF (per l’anno 2016 è scaduto lo scorso 31 ottobre). Continua a leggere…

43

ECONOMIA

Manovra 2018, in vigore il decreto fiscale

Il 17 ottobre 2017 è stato pubblicato il decreto legge n. 148/2017 (GU Serie Generale n. 242 del 16/10/2017), il cosiddetto “decreto fiscale” che anticipa alcune misure previste dalla Legge di bilancio 2018. Tra queste, oltre a un consistente pacchetto tributario nel quale spiccano la riapertura della definizione agevolata delle cartelle esattoriali e lo split payment,, ci sono anche il bonus pubblicità esteso alle testate online, la sterilizzazione dell’aumento delle Continua a leggere…

44

ECONOMIA

Lotta all’evasione fiscale: dalla Corte dei Conti una dura reprimenda per le Entrate

Eccoci di nuovo a parlare – ma pare non si faccia altro – di quel grave fenomeno, fisiologico per tutte le economie moderne ma patologico per quella italiana, che è l’evasione fiscale.

I dati esposti nell’ultima stima allegata alla Nota di aggiornamento del Documento di Economia e finanza dicono che l’evasione fiscale sottrae ogni anno alle casse erariali 87 miliardi di euro, di cui 12,7 “ascrivibili alla componente Continua a leggere…

45

ECONOMIA FISCALITA

Pubblicati i primi 70 indici di affidabilità

Con la pubblicazione dei primi 70 indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa), che impattano su circa 1,4 milioni di contribuenti, si concretizza la sostituzione degli studi di settore con questo nuovo strumento. Con il Provvedimento del lo scorso 22 settembre l’Agenzia delle Entrate ha individuato le attività economiche (e i relativi codici) per le quali sono elaborati gli indici sintetici di affidabilità fiscale, che si applicano a partire dal periodo d’imposta 2017. Dal Continua a leggere…

46

ECONOMIA FISCALITA

La guida Enea per le ristrutturazioni dei condomini

In relazione alle agevolazioni fiscali riconosciute e spettanti in caso di lavori di ristrutturazione o riqualificazione energetica delle parti comuni dei condomini, e ai fini di chiarire i dubbi prospettati dai contribuenti, Enea ha pubblicato vademecum. Continua a leggere…

47

ECONOMIA EUROPA

Bce: Pil in ripresa, con il contributo degli immigrati

Le proiezioni macroeconomiche per l’area euro elaborate a settembre dai tecnici della Banca Centrale europea prevedono una crescita del Pil in termini reali del 2,2% nel 2017, dell’1,8% nel 2018 e dell’1,7% nel 2019. Negli ultimi mesi, inoltre, c’è stato un lieve aumento dell’inflazione. Continua a leggere…

48

ECONOMIA FISCALITA

Cedolare secca e ravvedimento operoso

La cedolare secca sugli affitti (art. 3, D.lgs. n. 23/2011), introdotta a partire dal periodo di imposta 2011, rappresenta un’opzione che le persone fisiche possono scegliere, come modalità di tassazione, in alternativa a quella ordinaria: prevede l’applicazione di un’imposta che sostituisce, oltre che l’IRPEF e le addizionali regionale e comunale, anche le imposte di registro e di bollo relative al contratto di locazione. La base imponibile è costituita dal canone di locazione annuo stabilito dalle Continua a leggere…

49

ECONOMIA

Bonus energia, incapienti e cessione del credito a banche e intermediari

Con un Provvedimento del 28 agosto 2017 l’Agenzia delle Entrate recepisce le norme introdotte dal Dl n. 50/2017, convertito dalla legge n. 96/2017 (manovra bis), che sostituiscono i contenuti di un precedente Provvedimento dell’8 giugno 2017. Le novità previste dalla manovra bis permettono ai contribuenti incapienti che effettuano lavori di riqualificazione energetica di cedere il credito corrispondente alla detrazione spettante anche a banche e intermediari finanziari, oltre che ad altri Continua a leggere…

50

CASSAZIONE ECONOMIA FISCALITA

Il transfer pricing è illegittimo e sotto osservazione, anche se manca il risparmio d’imposta

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 20805 del 6 settembre 2017, stabilisce che il transfer pricing è illegittimo anche nel caso in cui non venga provato l’effettivo risparmio di imposta, perché è comunque sempre distorsivo della concorrenza. La Cassazione punta l’attenzione proprio su questo punto, individuando l’aspetto negativo di tale pratica posta in essere da alcune aziende che vendono prodotti e servizi sottocosto tra le proprie società con sede in diversi Paesi, Continua a leggere…

51

ECONOMIA

Istat: in aumento occupati e disoccupazione giovanile, calano gli inattivi

A luglio 2017 la stima degli occupati sale dello 0,3% rispetto a giugno (+59.000), confermando la continuità della fase di espansione occupazionale. Negli ultimi due mesi il numero di occupati ha oltrepassato i 23 milioni di persone, limite superato solo nel 2008, prima dell’inizio della lunga crisi. Il tasso di occupazione sale al 58% (+0,1%), l’aumento dell’occupazione coinvolge tutte le classi di età – esclusa quella fra i 35 e i 49 anni – ed è interamente dovuta alla componente Continua a leggere…

52

ECONOMIA LAVORO

Lavoro dipendente, telefono cellulare e spese rimborsate

Una società ha presentato istanza di interpello in materia di reddito di lavoro dipendente, in particolare rispetto al trattamento fiscale delle spese rimborsate dal datore di lavoro in relazione all’utilizzo del telefono cellulare per finalità anche aziendali (art. 51, comma 1, DPR n. 917/1986, TUIR). Continua a leggere…

53

ECONOMIA FISCALITA

Eventi sismici, inagibilità agevolazioni prima casa

L’agevolazione fiscale per l’acquisto dell’abitazione principale consiste nell’applicazione dell’imposta di registro con l’aliquota del 2% e delle imposte ipotecaria e catastale in misura fissa – 50 euro ciascuna – per gli atti traslativi a titolo oneroso della proprietà di abitazioni, ad eccezione di quelle appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9, a condizione che: Continua a leggere…

54

ECONOMIA

Agevolazioni per la prima casa, quando scatta il bis

Nel quesito proposto mediante istanza di interpello una contribuente fa presente che, essendo in procinto di ricevere in donazione dalla madre un immobile ubicato nel comune di Padova, per tale atto vorrebbe fruire delle agevolazioni previste per l’abitazione principale (legge 342/2000, art. 69, commi 3 e 4). Rende noto, inoltre, di aver già goduto del beneficio richiesto, in occasione dell’acquisto di un appartamento da Continua a leggere…

55

ECONOMIA

Rapporto immobili: case di proprietà, proprietari e valore

Il rapporto stilato dal Dipartimento delle Finanze del Mef e dall’Agenzia delle Entrate in collaborazione con il partner tecnologico Sogei, pubblicato lo scorso 11 giugno, fornisce i dati del patrimonio edilizio italiano, raccolti nella sesta edizione del rapporto “Gli immobili in Italia”. Il rapporto esamina la distribuzione della proprietà e del patrimonio Continua a leggere…

56

ECONOMIA FISCALITA

Scioglimento di società, quali adempimenti dichiarativi

L’art. 183 del TUIR (“Fallimento e liquidazione coatta”) sancisce che nei casi di fallimento e di liquidazione coatta amministrativa il reddito d’impresa relativo al periodo compreso tra l’inizio dell’esercizio e la dichiarazione di fallimento o il provvedimento che ordina la liquidazione è determinato in base al bilancio redatto dal curatore o dal commissario liquidatore. Per le imprese Continua a leggere…

57

ECONOMIA

La nuova guida delle Entrate per chi acquista una casa

L’Agenzia delle Entrate ha di recente pubblicato una guida – disponibile nel sito, sezione “Guide fiscali” – nella quale, anche attraverso esempi pratici, illustra i passaggi da compiere e le regole da seguire per l’acquisto di una casa, che tratta di compravendite tra privati e tra imprese e privati, oltre al calcolo delle imposte e i requisiti per accedere alle agevolazioni fiscali spettanti. Continua a leggere…

58

ECONOMIA NEWS

In Italia

Task force contro l’evasione – Il 22 marzo si è tenuta la prima riunione della Commissione consultiva per il contrasto all’evasione fiscale, presieduta dal Ministro dell’Economia, Padoan: presenti il Viceministro Casero, i Direttori delle Agenzie delle Entrate e delle Dogane, Orlandi e Peleggi e il Comandante della Guardia di Finanza, Toschi. Una vera e propria task force creata per non dare tregua agli Continua a leggere…

59

ECONOMIA

Il “decreto terremoto” e le misure di sostegno al reddito

Il Ministero del Lavoro e le Regioni hanno sottoscritto la Convenzione prevista dall’art. 45 del decreto legge 189/2016, modificato dalla legge 229/2016, per il sostegno al reddito che permetterà di erogare fino a 4 mesi di sussidi a lavoratori dipendenti, autonomi, titolari di impresa e professionisti iscritti a qualsiasi forma obbligatoria di previdenza e assistenza e collaboratori coordinati e Continua a leggere…

60

ECONOMIA

Istat, aumenta la fiducia di consumatori e imprese

Migliorano i giudizi dei consumatori sulla situazione economica del Paese: una svolta positiva negli indici mostra i segni di una ancora timida ripresa economica, perché una rinnovata fiducia alimenta l’orientamento delle famiglie a spendere, incrementando i consumi, e delle aziende a investire. Anche se, è inutile nasconderlo, problemi sono sempre quelli che tutti conosciamo, spesso da Continua a leggere…

61

DIGITALE ECONOMIA

Pagamenti online e sicurezza: Ue, nuove regole e proposte

Secondo uno studio dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di Milano del 2015, in Italia risulta in costante aumento il ricorso a forme di pagamento online: nel 2014 le transazioni online hanno superato le 200.000 e nel 2015 sono salite del 5,6% per un valore di 164 miliardi di euro. Le modalità più evolute e utilizzate sono mobilePos, contactless payment, e-commerce, e-payment e mobile Continua a leggere…

62

ECONOMIA

Il Def 2017, Gentiloni: “Conti in ordine con misure di sviluppo e crescita”

Nel pomeriggio dell’11 aprile il Consiglio dei Ministri ha varato il Def, il documento di economia e finanza per il 2017, composto da tre sezioni: Programma di Stabilità dell’Italia, Analisi e tendenze di finanza pubblica e Programma Nazionale di Riforma (PNR). Nel comunicato stampa del Consiglio dei Ministri si legge che il documento viene trasmesso alle Camere, che dovranno esprimersi sugli obiettivi Continua a leggere…

63

ECONOMIA LAVORO

Gli Indici sintetici di affidabilità sostituiscono gli studi di settore

Prende corpo il definitivo superamento degli studi di settore, introdotti dal 1993 – da molti ormai considerati uno strumento di accertamento superato – e la loro definitiva sostituzione con un nuovo strumento per il calcolo dell’importo da versare all’erario: la Commissione degli esperti ha presentato i nuovi Indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa), in vigore a regime dal 2018 e introdotti in sede di conversione del DL Continua a leggere…

64

ECONOMIA

Voluntary e controlli fiscali, nuovo accordo con la Svizzera

Con un recente comunicato stampa il Ministero Economia e Finanze rende noto che è stato concluso un accordo tra il Dipartimento delle Finanze e l’Amministrazione Federale delle Contribuzioni elvetica – in vigore dal 2 Marzo 2017 – per “rendere operativo lo scambio di informazioni a fini fiscali attraverso richieste di gruppo in base all’art. 27 della Convenzione per evitare le doppie imposizioni tra l’Italia e la Svizzera” del 1976. Continua a leggere…

65

ECONOMIA EUROPA NEWS

Pillole economiche dall’Europa

Eurostat informa che a dicembre un rallentamento della produzione industriale ha interessato l’eurozona, l’insieme degli Stati membri dell’Unione europea che adottano l’euro come valuta ufficiale formando l’Unione economica e monetaria dell’Unione: è stato registrato un calo dell’1,6% rispetto al mese di novembre, ma un incremento del 2% su base annua: la produzione Continua a leggere…

66

ECONOMIA

Statuto del contribuente, le modifiche alla disciplina dell’interpello – 4

Prosegue la trattazione inerente la revisione dell’istituto dell’interpello operata dalla legge n. 23/2014 e dal D.Lgs. n. 156/2015, attuativo della legge delega, attraverso i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 9/E del 2016. Continua a leggere…

67

ECONOMIA

Istat, i dati su inflazione e disoccupazione

L’occupazione è in aumento nel primo mese del nuovo anno: lo comunica l’Istituto Nazionale di Statistica, che segnala 30.000 persone in più che hanno trovato un lavoro (+ 0,1% e +236.000 occupati rispetto al gennaio 2016), ma solo nella fascia degli ultracinquantenni: risultano purtroppo in aumento gli inattivi tra i giovani. Continua a leggere…

68

ECONOMIA FISCALITA

Via libera al decreto Milleproroghe

Il decreto Milleproroghe è legge. Come “da tradizione”, l’approvazione definitiva con la conversione in legge del decreto contiene – per l’appunto – una nutrita serie di scadenze che slittano: fisco, lavoro, pensioni, adempimenti, IVA, sisma, taxi, Sistri. Continua a leggere…

69

ECONOMIA

Italia: luci e ombre per industria, export, Pil, inflazione e prezzi

Secondo i dati Istat la produzione industriale italiana raggiunge i livelli massimi da 6 anni a questa parte. A dicembre 2016 aumenta di un +1,4% rispetto a novembre e nella media del trimestre ottobre-dicembre la crescita è stata dell’1,3% rispetto al trimestre precedente. In termini tendenziali a dicembre 2016 l’indice è aumentato del 6,6% e nella media del 2016 la produzione è cresciuta dell’1,6% rispetto Continua a leggere…

70

ECONOMIA FISCALITA

Catasto, la nuova procedura automatica di aggiornamento degli atti

La circolare n. 44/E del 14/12/2016 ha sancito l’approvazione automatica degli atti di aggiornamento del Catasto Terreni con il contestuale aggiornamento della mappa e dell’archivio censuario. Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia del Territorio 1° ottobre 2009 è stata attivata la procedura “Pregeo 10” al fine di conseguire l’approvazione automatica degli atti di aggiornamento e il contestuale Continua a leggere…

71

ECONOMIA FISCALITA

Dagli studi di settore agli indici di affidabilità

Dopo anni in cui ci siamo sentiti dire quanto importanti, utili, affidabili e indispensabili fossero gli studi settore – lo strumento statistico utilizzato per calcolare i ricavi e i compensi di oltre 3,5 milioni di lavoratori autonomi, imprese e professionisti – finalmente vengono “dichiarati” (e considerati) superati e non in linea con la realtà economica. La Legge di stabilità 2017 (e una nota del Ministero Continua a leggere…

72

ECONOMIA

Milleproroghe 2017, i contenuti

Anche quest’anno il decreto Milleproroghe – DL n. 244/2016 – firmato il 31 dicembre dal Presidente della Repubblica, contiene una variegata serie di misure che vanno dai mutui per i terremotati alle pensioni, dai precari della Pubblica amministrazione al Sistri, alle 103 proroghe delle norme che erano in scadenza. Continua a leggere…

73

ECONOMIA

Balzo del mercato immobiliare: +18% nel terzo trimestre

I dati pubblicati nella Nota trimestrale III trimestre 2016 dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate dicono che prosegue il buon momento del mercato immobiliare italiano, rappresentato dall’incremento del 17,8% registrato – appunto – nel terzo trimestre 2016, dati che confermano la tendenza positiva dell’anno appena concluso. Per quanto concerne l’andamento dei singoli Continua a leggere…

74

ECONOMIA FISCALITA

Collegamento con Ricerca e sviluppo 1 – risoluzione n. 80/E del 23/09/2016

OGGETTO: Interpello – Articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n. 212.

Credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo. Articolo 3 del decreto legge 23 dicembre 2013, n. 145, convertito con modificazioni dalla legge 21 febbraio 2014, n. 9, come modificato dal comma 35 dell’articolo 1 della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge di Stabilità 2015). Continua a leggere…

75

ECONOMIA

Le misure del Decreto fiscale

Fra gli ultimi atti del governo Renzi, il sì del Senato alla fiducia chiesta sul decreto fiscale (D.L. n. 193/2016), collegato alla Legge di Bilancio 2017, approvato dunque con il testo identico a quello che ha ottenuto il via libera della Camera. Tra le misure contenute, la riforma degli studi di settore, la riedizione della voluntary disclosure, nuovi adempimenti per le partite IVA, la rottamazione delle cartelle Continua a leggere…

76

DIGITALE ECONOMIA EUROPA

Novità Ue per e-commerce e pagamenti elettronici

Il commercio elettronico consiste nella compravendita di beni e servizi commercializzati via web (chi non conosce eBay o Amazon?), una pratica sempre più diffusa che permette di ridurre notevolmente i prezzi di acquisto, che si è diffusa in maniera impressionante in un arco temporale relativamente breve, visto che si tratta di circa vent’anni: e per fugare i legittimi dubbi di qualche lettore al riguardo, Continua a leggere…

77

ECONOMIA

Istat: la ripresa è debole ma crescono inflazione, carrello della spesa e servizi

Secondo le stime preliminari dell’Istat, nel mese di novembre per l’inflazione – misurata dall’indice dei prezzi al consumo – c’è stato un lieve recupero con un aumento del +0,1% su base annua; il ritorno dell’inflazione, dopo la preoccupazione di ottobre che aveva fatto temere un ritorno alla deflazione, fa dire agli economisti che la ripresa c’è, per quanto debole. Continua a leggere…

78

ECONOMIA

Area euro, Pil avanti adagio

Secondo le stime dell’Eurostat, i risultati confermano le previsioni: il Pil dell’area euro è cresciuto dello 0,3% nel terzo trimestre rispetto al periodo precedente, l’espansione delle attività economiche su base annua è stata del +1,6%. A ottobre esportazioni -0,5% e importazioni in calo dell’1,6%, rispetto al mese precedente. Pur restando l’insoddisfazione per l’indice Pmi del settore dei servizi, ma l’area euro ha Continua a leggere…

79

ECONOMIA

Istat, grandi numeri per compravendite e mutui

Dopo il +17,9% del primo trimestre 2016, l’Istat conferma anche per il secondo quella che può essere considerata una vera e propria impennata per le convenzioni notarili di compravendita di immobili: un trend largamente positivo per tutti i settori del mercato, con il picco del 20,6% su base annua di quello residenziale. I dati forniti dall’Istituto di statistica dicono che fra aprile e giugno ci son stati 194.620 atti notarili, che Continua a leggere…

80

ECONOMIA

La Legge di bilancio 2017 e la diatriba Governo-Ue

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la prima bozza della Legge di stabilità 2017: si procede, quindi, con il “tradizionale” strascico di voci pro e contro, verso la ratifica degli emendamenti e l’entrata in vigore a gennaio, con una serie di novità che spaziano dalle pensioni al canone Rai, dall’addio a Equitalia alla nuova IRI e altro ancora. Dopo la firma apposta dal Presidente delle Repubblica sul decreto legge collegato Continua a leggere…

81

ECONOMIA

Draghi, il quantitative easing prosegue: sostegno all’economia anche dopo marzo 2017

In una recente conferenza stampa di Francoforte, dopo la riunione dei vertici della Banca Centrale Europea riguardo a una eventuale tempistica sul futuro del quantitative easing (Qe), resta confermato il piano di riacquisto dei titoli di Stato da parte della Bce per sostenere l’economia, con i tassi fermi ai minimi storici e nessuna decisione e dibattito sull’allargamento o lo sviluppo del programma. Continua a leggere…

82

ECONOMIA LAVORO

Produzione industriale in ripresa, scende il debito pubblico

La previsione contenuta nell’Eurozone Economic Outlook, elaborato congiuntamente da Istat, Ifo e Insee, descrive la produzione industriale in moderato recupero a fine anno nella Ue, come attesta il +0,3% nel quarto trimestre. L’attività economica, dopo l’andamento altalenante degli ultimi mesi dovuto al rallentamento di investimenti e consumi privati e anche alla crescente incertezza politica a seguito degli attacchi Continua a leggere…

83

ECONOMIA

Trading on line

Interpello ai sensi dell’articolo 11 della legge n. 212 del 2000 – Operazioni di trading on line.

Con l’interpello specificato in oggetto, concernente l’interpretazione dell’articolo 5, del decreto legislativo 21 novembre 1997, n. 461, è stato esposto il seguente Continua a leggere…

84

ECONOMIA

Istat, crescita lenta: scendono deficit e pressione fiscale, migliora il potere d’acquisto

Il rapporto Istat sui conti del secondo trimestre 2016, divulgato lo scorso 3 ottobre, presenta una serie di dati positivi, a cominciare dal potere d’acquisto delle famiglie (in pratica, il reddito reale), che è aumentato dell’1,1% sul trimestre precedente e del 2,9% su base annua: il dato risulta il migliore dal secondo trimestre del 2007. Le associazioni dei consumatori parlano però di dati Continua a leggere…

85

ECONOMIA FISCALITA

Operazione di fusione per incorporazione

Una società per azioni italiana, mediante un atto di fusione del 2015 con efficacia dal 2016, ha incorporato una società residente in Lussemburgo: l’operazione di fusione è stata realizzata in continuità giuridica ai sensi del D.L.vo 30 maggio 2008, n. 108, che ha recepito nell’ordinamento civilistico italiano i principi della direttiva 2005/56/CE. A seguito dell’operazione, le attività e passività della società estera sono confluite nel patrimonio della S.p.A. Continua a leggere…

86

ECONOMIA

Reverse charge, le nuove disposizioni

In base al meccanismo dell’inversione contabile dell’IVA (reverse charge) è obbligato all’assolvimento dell’IVA il destinatario della cessione, se è soggetto passivo d’imposta, e non il cedente; il venditore emette fattura senza addebitare l’imposta, indicando la norma che regola l’applicazione del reverse charge, mentre l’acquirente dovrà integrare la fattura indicando l’aliquota e la relativa Continua a leggere…

87

ECONOMIA

Dal FMI allarme corruzione: vale oltre il 2% del Pil mondiale

La corruzione, un danno gravissimo all’economia mondiale, contro il quale è sempre più urgente intervenire.

Nel rapporto intitolato “Corruption: Costs and Mitigating Strategies”, gli analisti del Fondo Monetario Internazionale scrive che la corruzione, con il suo “impatto corrosivo”, Continua a leggere…

88

ECONOMIA

Istat, Mezzogiorno: Pil e occupazione con il segno più

Nel 2015 il prodotto interno lordo del Sud Italia è cresciuto più della media nazionale (+0,7%) – registrando la prima variazione positiva dopo sette anni consecutivi di calo – e risultano buoni anche i dati sull’occupazione: nel Mezzogiorno +1,5% contro il +0,6% italiano. Continua a leggere…